Si apre la stagione lirica 2019 al Gran Teatro Puccini.

In un cartellone complessivo che si aprirà con un omaggio alla carriera di Katia Ricciarelli (6 luglio) e vedrà anche, per il ciclo “Puccini e il suo tempo”, Aida (2 agosto) e, in collaborazione con La Versiliana Festival, il balletto Il lago dei cigni (4 agosto), sono stati annunciati sei titoli pucciniani.

La fanciulla del West

il 12 e il 26 luglio

Sul podio Alberto Veronesi e Gianna Fratta, regia, scene e costumi di Renzo Giacchieri, Maria Guleghina e Tamar Iveri nei panni della protagonista, affiancata da Hovhannes Ayvazyan e Alberto Mastromarino [locandina completa]

Turandot

il 13 e il 19 luglio, il 17 agosto

Sul podio Marcello Mottadelli, regia di Giandomenico Vaccari, con Veronika Dzhioeva e Lubov Stuchevskaya, Valeria Sepe e Claire Coolen, Zoran Todorovich nei ruoli principali [locandina completa]

La bohème

il 20 luglio, il 3 e il 10 agosto

Sul podio Mārtiņš Ozoliņš, regia di Alfonso Signorini, con Hui He e Angela Gheorghiou nei panni di Mimì, Jean François Borras e Angelo Fiore Rodolfo, Ivana Canovic e Micaela Sarah D’Alessandro Musetta, Nikola Mijailovic e Pierluigi Dilengite Marcello. [locandina completa]

Madama Butterfly

il 27 luglio, il 12 e il 23 agosto

Sul podio Alberto Veronesi e Nir Kabaretti, nuovo allestimento di Stefano Mazzonis di Pralafera. Hiromi Omura e Karine Babajavyan interpretano Cio Cio San, con Stefan Pop e Angelo Fiore Pinkerton, Bruno De Simone e Stefan Ignat Sharpless [locandina completa]

 Tosca

l’11 il 18 e il 24 agosto

Sul podio Dmitrij Jurowsky e Hirofumi Yoshida, regia di Dieter Kaegi, nel cast Maria Guleghina e Lacrimioara Cristescu, José Cura e Hovhannes Ayvazyan, Carlos Almaguer e Stefan Ignat [locandina completa]

Le Villi

il 16 agosto

Sul podio Keri-Lynn Wilson, regia di Csaba Kàel. Protagonisti Dafne Tian Hui, Carlo Ventre e Raffaele Raffio.